Hrosi

Hrosi

SCARICA GIOCO SCOPA CON CARTE NAPOLETANE DA

Posted on Author Meztile Posted in Giochi


    Scarica ora il più completo gioco di carte gratis di Scopa, il tradizionale, Sono speciali partite di Scopa, con montepremi da urlo e classifiche dedicate. 11 MAZZI di carte regionali: sei un tradizionale amante delle Carte Napoletane? o. gioco di Scopa del gratis per Android, l'unico con le carte originali che carte Spagnole: + Napoletane + Piacentine + Siciliane + Trevisane + Milanesi +. su Scopa!. Scarica Scopa! direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. Il gioco della Scopa tradizionale con le carte regionali. Puoi giocare contro uno. di carte. Scarica Scopa - Gioco di carte direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. EVENTI SPECIALI: preparati a partecipare a eventi speciali con montepremi da urlo e classifiche dedicate. Sbaraglia a + Carte Napoletane + Carte.

    Nome: gioco scopa con carte napoletane da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 55.48 Megabytes

    Designazione del mazziere Il mazziere è il giocatore da cui parte la distribuzione delle carte. Quando il gioco ha inizio, il mazziere viene stabilito casualmente dal sistema. Ad ogni fine smazzata, anche nel caso di gioco composto da più partite tra stessi giocatori, il mazziere gira in senso antiorario e cioè il prossimo mazziere sarà quello seduto alla destra del mazziere precedente.

    Distribuzione delle carte Scopone normale: si distribuiscono 9 carte a testa e 4 se ne mettono sul tavolo; se 3 delle 4 carte sul tavolo sono Re, si effettua una nuova distribuzione, poiché nessun giocatore potrebbe fare scopa Scopone scientifico: si distribuiscono 10 carte a testa senza mettere carte sul tavolo Gioco della carta Inizia a giocare il primo giocatore attivo alla destra del mazziere, il turno passa quindi al successivo giocatore in senso antiorario.

    Conclusione della mano Nelle partite uno contro uno, terminate le carte in mano, viene effettuata la successiva distribuzione da parte del mazziere delle carte rimaste nel mazzo dandone 3 per volta ad ogni giocatore.

    Scopa FRAC Definita scherzosamente "la scopa più elegante che c'è" in quanto si chiama come un tipico abito formale da uomo , in realtà il suo nome è soltanto l'acronimo di Fante, Re, Asso e Cavallo, ovvero le uniche carte che fanno punti in questa variante.

    Ognuna di queste carte vale infatti 1 punto, le altre 0, per un totale quindi di 16 punti nel mazzo i 4 assi e le 12 figure.

    Al termine si seguono le normali regole di giocata e di presa della scopa i punti non vengono calcolati come nella scopa tradizionale, ma semplicemente assegnando un punto per ogni fante, asso, cavallo e re presi, e chi ha più punti nel proprio mazzo vince.

    Se termina 8 a 8, il vincitore è colui che ha preso il re di denari. A differenza della scopa tradizionale, se si gioca una carta e sul tavolo ce n'è sia una di uguale valore sia due che sommate danno lo stesso valore, non c'è l'obbligo di prendere quella singola. Scopone e Scopone scientifico Si gioca esclusivamente in quattro giocatori.

    Generalmente il mazziere distribuisce nove carte a ciascuno e ne mette quattro sul tavolo [1] oppure distribuisce tutte le carte all'inizio di ogni mano, dieci per ciascun giocatore, senza metterne nessuna in tavola. Nella variante più antica all'inizio di ogni mano ciascun giocatore riceve nove carte e le ultime quattro vengono messe scoperte in tavola, in una variante tutte e dieci le carte sono distribuite ai giocatori e nessuna carta viene messa in tavola. Generalmente la prima variante con quattro carte in tavola viene detta scopone e la seconda con nessuna carta in tavola viene detta scopone scientifico, ma altri invertono i due nomi chiamando scopone scientifico la variante con carte in tavola e scopone quella con tutte le carte in mano.

    Con il diverso valore delle carte anche la tattica di gioco subisce un certo cambiamento: prese che contengono varie denari diventano allettanti e vengono effettuate anche a rischio di scope a ripetizione.

    Il giocatore che per primo raggiunge o supera i 21 punti esce dalla partita che continua con i rimanenti giocatori finché non ne restano due; a questo punto si gioca con quattro carte in tavola e sei a testa che vengono ridate fino all'esaurimento del mazzo. Il gioco finisce con l'uscita del giocatore che raggiunge o supera il limite dei 21 punti lasciando vincitore l'avversario.

    Scopa Online

    Tuzzulicchio e cocchiaundici accoppia un 11 Variante barese della scopa, giocata con le carte napoletane. Usata soprattutto nel sud-ovest barese murgiano, ma ci sono "tracce" anche nel capoluogo pugliese e dintorni.

    Nella versione Tuzzulicchio integrale, il gioco ha le stesse regole della scopa con asso pigliatutto, ma senza il re bello. La variante sta nel conteggio di alcuni punti.

    Infatti è come se si mischiassero le regole della scopa con quelle del tressette. Ovvero, qualora il giocatore si trovasse tra le mani due carte tra 1 e il 3 uguale, deve conteggiare a fine partita 3 punti in più è come se avesse fatto 3 scope, generalmente tale punteggio viene segnalato da una carta coperta che viene differenziata dal mazzo delle carte prese. Nel caso il giocatore si ritrovasse con 3 carte uguali i punti raddoppiano e diventano 6 nel caso suddetto le carte da "differenziare" dal mazzo sono 2 , in questi casi si parla di "Buongioco" e va dichiarato prima di giocare la prima propria carta.

    Nel caso invece, il giocatore avesse tra le tre carte prese due carte, tra l'1 e il 3, dello stesso colore, anche in questo caso guadagna subito i 3 punti segnalandolo come sopra ma nel caso le carte dello stesso colore siano 3 asso, due e tre allora i punti conquistati diventano 7 da segnalare con due carte differenziate dal mazzo, del valore di 6 punti e una scopa.

    In tutt'e due questi casi si parla di "Napoli" e va dichiarata come sopra. In altri casi, invece, valgono gli "ibridi" di "Napoli" e "Buongioco" es.

    Di conseguenza il "Buongioco" composto da tre carte di ugual valore, dell'1, 2 e 3 assume un valore di due "tuzzoli" cioè 6 punti, mentre la "Napoli" composta da tre carte dello stesso seme 1, 2 e 3 assume un valore pari a 7 punti, cioè due "tuzzili" e una scopa.

    Nella variante a "Cocchiaundici", abbiamo tutte le regole della scopa e del Tuzzulicchio, l'unica differenza è che si possono prendere le carte, sia se sono uguali o la loro somma formi il totale della carta che si ha in mano, sia se quella somma formi un totale di undici, appunto, come il nome del gioco accoppia un undici.

    Se la carta giocata è di valore uguale a quello di una carta sul tavolo, o alla somma dei valori di più carte che si trovano sul tavolo, il giocatore prende la carta da lui giocata e quella o quelle di valore corrispondente, e le pone coperte in un mazzetto di fianco a sé; altrimenti lascia la carta sul tavolo.

    Al termine della mano, tutte le carte eventualmente rimaste sul tavolo sono catturate dal giocatore che ha preso per ultimo. Se un giocatore prende tutte le carte che si trovano sul tavolo, realizza una scopa.

    Per segnare la scopa fatta, il giocatore pone, sotto il mazzetto delle sue prese, una carta scoperta di traverso alle altre. Oltre alla scopa che vale un punto, gli altri punti presi in considerazione sono: - Carte: un punto per chi ha il maggior numero di carte; in caso di parità il punto non viene assegnato.

    Per calcolare la primiera si tenga conto che i valori delle carte sono i seguenti: il sette vale 21 punti, il sei vale 18 punti, l'asso ne vale 16, il cinque ne vale 15, il quattro 14 punti, il tre 13 punti, il due 12 punti, le figure 10 punti.

    Si prende la miglior carta per ciascun seme e si effettua la somma. Bisogna avere almeno una carta per ciascun seme altrimenti la primiera è nulla. Infatti, se la somma dei valori numerici delle carte che hai in mano con quelli delle carte che sono in tavola è un numero pari vuol dire che la somma delle tre carte dell'avversario e' pari quindi ha o tre carte pari oppure due dispari e una pari ; al contrario, se la somma è dispari, la somma delle tre carte dell'avversario e' dispari quindi ha o tre carte dispari oppure due pari e una dispari.

    La regola del Nella scopa considerata una serie di dieci carte, dall'asso al re, se si somma il loro valore facciale, si avrà un totale di 55 che, moltiplicato per i quattro semi, dà un totale di Ora, se si sommano i valori delle carte che hanno formato oggetto di presa durante il gioco e a questo totale si aggiunge, all'ultima distribuzione, il valore delle carte ancora sul tavolo e il valore delle tre che il giocatore ha in mano, si otterrà un risultato sicuramente inferiore a Se la differenza fosse 3, quali carte ha in mano il tuo avversario?

    Per ragioni grafiche, visivamente, si potrà vedere un massimo di quattro scope a giocatore. Nel calcolo del punteggio si terrà invece conto delle scope effettivamente fatte. Leggi le regole in questa pagina e se vuoi Gioca subito iscrivendoti a questo Casino on Line.

    Descrizione

    A disposizione avrete un mazzo di carte esclusive suddivise in semi; la versione della Scopa è quella classica, quindi priva di varianti regionali. Accaparrandovi le combinazioni standard del gioco, e aggiungendo il maggior numero di scope possibili, per vincere dovrete realizzare più punti dell'avverario.

    Download Scopa Gioca a scopa sul tuo PC. Scopa è un videogioco che ti consente di giocare alcuni round del popolare e omonimo gioco di carte italiano. Ogni giorno ne vengono aggiunti di nuovi, e ci sono oltre 20, giochi gratis.

    Scopa Gratis

    Puoi provare tutto, dai giochi per ragazzi ai giochi multigiocatore che metteranno alla prova anche i giocatori più abili. La Briscola è uno dei giochi di carte più popolari in Italia, non poteva mancare.

    Gioca senza registrazione. Sala giochi di Freeonline! La Scopa Un supergioco che conoscono tutti e di cui molti si credono campioni. Il classico gioco della scopa da oggi online per il gusto di tutti. Sfida il computer ad arrivare ai fatidici punti. Scopetta, il gioco delle carte, tipico italiano ti aspetta. Prendi denari e Settebello. Gioca online gratis anche senza registrazione, oppure accedi con Facebook. La briscola è un gioco semplice da imparare, ma è difficile riuscire a diventare un campione.

    Stanco di giocare solo contro un computer? Sei una stella della briscola?


    Nuovi articoli: